John Elkann

John Elkann, presidente di Exor

Come annunciato nel maggio scorso, Exor ha ceduto Cushman & Wakefield a DTZ. E’ quanto riferisce il Sole 24 Ore, secondo cui la holding della famiglia Agnelli ha perfezionato ieri la vendita che riconosce a Cushman & Wakefield un enterprise value totale di 2,042 miliardi di dollari. A fronte di ciò, la transazione garantisce a Exor proventi netti per 1,278 miliardi di dollari con una plusvalenza di circa 722 milioni di dollari. Secondo il quotidiano economico, la cassa della holding al 30 giugno ammontava a 1,8 miliardi di euro, a cui si aggiungono disponibilità di risorse derivanti da prestiti e linee di credito contratte e attivate in vista del perfezionamento dell’acquisizione del gruppo di riassicurazione USA PartnerRe. A questo punto, tenendo conto dell’incasso dell’ultima cessione pari a 1,278 miliardi di dollari, la cassa totale di Exor sale oltre i 3 miliardi. (Segue notizia su Il Sole 24 Ore)

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.