Per la prima volta in 70 anni di storia Mediobanca fa shopping all’estero. L’istituto di credito ha acquisito il controllo del 51% di Cairn Capital, società londinese di asset management ed advisory specializzata nel credito. L’accordo di partnership strategica raggiunto, si legge in una nota, prevede che Mediobanca acquisisca il 51% del capitale di Cairn Capital al closing, principalmente dagli azionisti finanziari tra cui The Royal Bank of Scotland che uscirà completamente dal capitale. Mediobanca avrà l’opzione di acquisire il rimanente 49%, in larga parte in capo al management, a partire dal terzo anno. Cairn Capital, costituita nel 2004, offre un ampio spettro di servizi di gestione ed advisory nel credito, con un specifico focus sull’Europa. Al 30 giugno 2015, Cairn Capital aveva 5,6 miliardi di dollari di masse in gestione e 9,1 miliardi di dollari connessi a mandati di advisory a lungo termine. Il closing dell’operazione è atteso entro la fine dell’anno. (Notizia su Segue comunicato stampa di Mediobanca oppure notizia su Askanews, La Repubblica, La Stampa, Il Sole 24 Ore)

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.