Per la compagnia aerea spagnola Vueling sono in arrivo ”sanzioni pecuniarie rilevanti e pesanti commisurate ai danni subiti dai passeggeri, come previsto dal regolamento europeo”. E’ quanto ha annunciato il presidente dell’Enac, Vito Riggio, dopo che negli ultimi giorni i disservizi del vettore low cost a Fiumicino hanno coinvolto oltre 1.500 passeggeri. Già nei giorni scorsi Riggio aveva aperto alla possibilità di sanzioni, spiegando che l’Enac avrebbe sospeso le autorizzazioni a volare in Italia se la compagnia spagnola non avesse risolto i problemi. Problemi principalmente legati all’incendio della pineta di Coccia di Morto, accanto all’aeroporto, e al successivo blackout del 29 luglio. Sulla cifra, al momento, Riggio ha preferito non sbilanciarsi, sottolineando inoltre che nella compagnia spagnola “non c’era un responsabile” e che “il gestore dell’aeroporto ha dovuto agire in supplenza”. (Notizia su MF-DowJones, Adnkronos, Corriere della Sera, Il Tempo, RaiNews)

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.