Via libera della Commissione europea al programma operativo “infrastrutture e reti” 2014-2020 dell’Italia che avrà a disposizione risorse per 1,84 miliardi di euro di cui 1,38 miliardi direttamente dal fondo europeo di sviluppo regionale. Il programma prevede investimenti in tre settori: le infrastrutture ferroviarie, le infrastrutture portuali e i sistemi di trasporto intelligenti. Nel dettaglio, il programma sosterrà la creazione di uno spazio unico europeo dei trasporti multimodale, con investimenti nella rete di trasporto transeuropea per un finanziamento totale di 1,095 miliardi pari al 62% del bilancio del programma. Il piano prevede inoltre il miglioramento dei sistemi di trasporto sostenibili dal punto di vista dell’ambiente, a bassa rumorosità e a bassa emissione di carbonio, inclusi le vie navigabili interne e i trasporti marittimi, i porti, i collegamenti multimodali e le infrastrutture aeroportuali. (Notizia su La Repubblica, Affari Italiani)

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.