Matteo Renzi

Matteo Renzi, Presidente del Consiglio

La lotta ai cambiamenti climatici è “una priorità dell’Italia” e deve essere anche una priorità dell’Europa, soprattutto nei sei mesi che mancano alla conferenza di Parigi. E’ quanto ha affermato il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervenendo agli Stati generali sui cambiamenti climatici, a Montecitorio. L’Europa deve ricordare il senso della sua missione”, ha spiegato, “non può essere solo vincoli e spread, non solo parametri ma deve riscoprire la sua anima: serve una scommessa ampia che vada oltre la risposta alla paura. Serve una strategia pluriennale, complessiva”. “Alcune scelte fatte in passato hanno portato paradossalmente a un aumento dell’impiego di carbone”, “che oggi è il nostro nemico” ha inoltre sottolineato il Premier.  “La scommessa dell’Italia, con la Francia, è quella di riuscire a far passare il messaggio che c’è anche la discussione sulle rinnovabili. Ma l’Europa deve essere alla guida di un percorso di cambiamento nel mondo per una idea non solo economica o monetaria, una scommessa che non riguarda solo l’ambiente”. (Notizia su Ansa, Adnkronos, Quotidiano.net, RaiNews)

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.