In Italia tra 15 anni una donna su due e sette uomini su dieci potrebbero essere in sovrappeso. E’ questo l’allarme lanciato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), secondo il quale la percentuale di maschi “oversize” passerà dal 58% di sovrappeso del 2010 al 70% nel 2030. Preoccupanti anche le previsioni sul fronte obesità, che colpirà un uomo su cinque e il 15% della popolazione femminile, numeri che comunque resteranno tra i più bassi in Europa. Tra i Paesi più a rischio spiccano Gran Bretagna e Irlanda. Lo scenario peggiore è comunque quello che riguarda l’Irlanda, dove nel 2030 gli obesi potrebbero raggiungere una quota del 48% fra gli uomini e del 57% fra le donne. Si prevede inoltre che quasi tutta la popolazione irlandese nel 2030 avrà problemi di sovrappeso. (Notizia su Askanews, Corriere della Sera, Il Tempo, Tgcom24, RaiNews)

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.