Borsalino rischia il fallimentoNuovo corso per Borsalino, marchio icona del made in Italy a rischio fallimento. Ieri il consiglio della Borsalino Giuseppe & Fratello, guidato dal capoazienda Marco Moccia e dal presidente Saverio Canepa, ha presentato istanza di concordato al Tribunale di Alessandria e si prepara a passare di mano con l’arrivo come nuovo socio di Philippe Camperio. L’imprenditore italo-ginevrino, attivo nel settore del lusso, prenderà in affitto l’azienda, per poi, a fine concordato, rilevarne il 100% tramite il fondo Haeres Equita. Fallimento scongiurato dunque per la storica maison di Alessandria, dopo i guai finanziari riconducibili alla figura dell’ex proprietario, Marco Marenco, arrestato a Lugano dopo sei mesi di latitanza su richiesta di rogatoria e di mandato di cattura internazionale. (Notizia su Adnkronos, La Repubblica, Corriere della Sera)

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.