La Barcaccia ha subito “danni permanenti”. È questa stima dei tecnici della Sovrintendenza capitolina in sopralluogo in Piazza di Spagna il giorno dopo la guerriglia urbana degli ultrà olandesi del Feyenoord che per ore hanno devastato il centro di Roma. “I danni alla fontana sono sicuramente maggiori di quelli accertati da un primo sopralluogo. Abbiamo riscontrato diverse scheggiature e colpi sulla superficie di travertino che hanno creato danni indelebili e permanenti”, ha commentato il sovrintendente ai beni culturali di Roma. Claudio Parisi Presicce. “Hanno danneggiato in maniera indelebile la superficie della fontana. I colpi diventeranno invisibili solo con il tempo”, ha aggiunto. (Notizia su AGI, Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore, Affari Italiani, Tgcom24)

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.