Stefano Gabbana e Domenico Dolce

Stefano Gabbana e Domenico Dolce

La Cassazione ha assolto Domenico Dolce e Stefano Gabbana dall’accusa di evasione fiscale “perché il fatto non sussiste”. Gli stilisti erano stati condannati in appello a un anno e sei mesi di reclusione. Assolti anche il commercialista Luciano Patelli e i manager Cristiana Ruella e Giuseppe Minoni. L’unico per il quale la condanna è stata annullata con rinvio è Alfonso Dolce, fratello di Domenico. Agli stilisti veniva contestata la presunta evasione fiscale che sarebbe stata realizzata, secondo l’inchiesta, con una “estero-vestizione”, vale a dire la creazione nel 2004 di una società ritenuta fittizia in Lussemburgo, la Gado, per ottenere vantaggi fiscali. Il tema di fondo della questione fiscale ruotava appunto attorno al fatto se la società era stata costruita artificiosamente all’estero o se si poteva ritenere che la Gado avesse una ragione d’essere con una effettiva operatività all’estero. (Notizia su Ansa, Adnkronos, Corriere della Sera, La Repubblica, Il Sole 24 Ore, Leggo, Huffington Post, RaiNews, Tgcom24)

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.