Il Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana Enrico Saggese si è dimesso. Lo segnala una nota in cui si spiega che ha messo il mandato a disposizione del ministro dell’Istruzione e della Ricerca, Maria Chiara Carrozza. La decisione segue le indagini per tentata concussione avviate dalla procura capitolina. Nella nota Saggese ribadisce “la sua totale estraneità ai fatti contestatigli” e spiega di aver rimesso il mandato “nell’interesse dell’autorevolezza internazionale dell’Agenzia spaziale italiana, acquisita specialmente nell’ultimo quinquennio, e al fine di meglio difendere la propria integrità, onorabilità e prestigio, maturati in più di quaranta anni di attività nel settore spaziale”.  (Notizia su Radiocor, La Repubblica, Il Sole 24 Ore, Wired)

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.