Il Corriere della Sera segnala l’avvio del primo allevamento di dromedari in Italia. L’iniziativa è stata intrapresa in località Trecastagni, alle pendici dell’Etna, da un veterinario siciliano, Santo Fragalà. Convinto dell’enorme potenziale dell’iniziativa, Fragalà spiega che il latte prodotto dai camelidi è una valida alternativa per i neonati intolleranti al latte vaccino essendo tra l’altro “cinque volte più ricco di calcio e tre volte di vitamina C” oltre che “povero di caseina e ricco di grassi polinsaturi”. Non solo, una volta avviata la produzione, potrebbe essere venduto a circa la metà di quello d’asina, da sempre usato dalle mamme proprio a causa delle intolleranze alimentari infantili. (Notizia su Corriere della Sera)

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.