Ha preferito il carcere ai domiciliari, non potendo soffrire le continue liti con la sorella e il cognato. E’ accaduto nel quartiere Ponticelli di Napoli dove un pregiudicato 43enne che scontava una pena per rapina ha preso la valigia ed è “evaso” di casa, ha aspettato che gli agenti del commissariato di zona venissero a prenderlo e senza sentire ragioni si è fatto arrestare. Processato per direttissima ha avuto ciò che voleva, l’aggravamento della pena con la detenzione in carcere.  (Notizia su Ansa, La Repubblica, La Stampa, Il Giorno)

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.