In due interviste su il Corriere della Sera e La Repubblica gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana intervengono sulla polemica scoppiata negli ultimi giorni con il comune di Milano che li ha portati alla decisione di chiudere per tre giorni i loro negozi nel capoluogo lombardo. Intenzionati a lasciarsi alle spalle la vicenda, si dicono pronti a incontrare il sindaco Giuliano Pisapia. Tornano inoltre sulla condanna per evasione fiscale da 400 mln di multa all’origine della polemica spiegando che se sarà confermata non avrebbero alternativa alla chiusura: “Chiudiamo”, dicono, “Non saremmo in grado di resistere”. (Vai alle interviste su Corriere della Sera, La Repubblica o notizia su TMNews, L’Huffington Post, Tgcom24)

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.