“Se la riforma del lavoro sarà  un compromesso al ribasso per accontentare tutti allora sarà  meglio non farla o quantomeno non avrà  la firma di Confindustria”. E’ quanto ha affermato la leader degli industriali, Emma Marcegaglia, nel suo intervento al convegno di Confindustria a Milano. Se invece la riforma “sarà  vera e profonda”, ha aggiunto, allora Confindustria “è pronta a firmare”. Il risultato sulla riforma del mercato del Lavoro, ha sottolineato la Marcegaglia, “rappresenta le reali capacità  di cambiamento di questo Governo e di questa classe dirigente”. “Tutti ci stanno guardando su questo – ha aggiunto – dagli italiani che cercano il lavoro ai mercati internazionali”. (Notizia su Ansa, AGI, Asca, Il Messaggero, Corriere della Sera, RaiNews24)

Tagged with:
 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.